Gaetano Cutrufo, 46 anni, è un imprenditore e manager siracusano. Amministratore unico della Tanko S.p.A. e fondatore della HR Impianti S.r.l.. nel 2015 è stato nominato nella governance della Port Authority di Augusta. Muove le sue prime esperienze lavorative all’interno del gruppo Irem spa (fondato nel 1979 da un gruppo di professionisti nel settore delle costruzioni e dei montaggi meccanici, oggi è una società ad alta specializzazione che può contare su filiali in vari Paesi del mondo). E’ aiuto metalmeccanico e trascorre i primi anni a lavorare nei cantieri. Nel frattempo viene fondata nel 1994 la Tanko S.p.A., quando il gruppo IREM S.p.A., leader nel settore dei serbatoi dedicati al mercato internazionale con più di 2.500 dipendenti ed un valore d’affari di circa 222 milioni di euro annui, decide di istituire una nuova società per fornire un servizio, integrando l’esperienza del gruppo con il nuovo personale che vanta una presenza di vent’anni nell’industria. Nel 2001 Cutrufo ne diventa Direttore generale ricoprendo questa mansione fino al 2012, anno in cui diventa Amministratore Delegato. Infine, nel 2012, viene eletto Amministratore Unico dell’azienda. Altra società fondata dalla famiglia Cutrufo è la HR Impianti S.r.l., società specializzata nell’installazione di cisterne, serbatoi e contenitori in metallo.
Nel 2009 è diventato il nuovo coordinatore regionale di Unionmeccanica – Confapi Sicilia, l’organizzazione delle imprese che operano nel settore dell’industria metalmeccanica e dei servizi connessi che con circa 400 aziende associate ed oltre 7.500 lavoratori è una delle principali realtà dell’economia industriale isolana.

Gaetano Cutrufo è anche presidente del Siracusa calcio, società professionistica che milita con successo nel campionato di serie C. Dopo l’esperienza alla guida del Palazzolo, il cui presidente adesso è il fratello Graziano, ha partecipato e vinto nel campionato di eccellenza (stagione 2014-2015) e poi quello di serie D (2015-2016) consentendo al Siracusa di tornare in brevissimo tempo nella terza serie nazionale. Nell’anno di esordio in serie C (2016-2017) la sua squadra ha chiuso ilo campionato al sesto posto in classifica, disputando i play off per la promozione in serie B. Risultati per i quali ha ricevuto diversi premi a livello regionale e nazionale.